Home

(riferimenti a cose e persone puramente reali)

Io non lo volevo un fidanzato celiaco… io non volevo un fidanzato…

Il 2019 per me è stato un anno particolare, iniziato con un viaggio a Capo Verde fatto in solitaria in cui ho conosciuto persone che hanno cambiato il mio modo di pensare. Ritorno a casa con la voglia di cambiare lavoro, stile di vita, città e un amore senza misura per le tartarughe marine… Essendo comunque una persona fortemente influenzata dai moti planetari e in particolar modo dall’iperattività mercuriana e dall’istrionismo tipico di Urano, decido questa volta di andare contro all’astrologia e di adottare un approccio più organizzato e maturo per le mie azioni (mai andare contro all’astrologia!).

Inizia così un periodo di distribuzione di curriculum e una ricerca matta e disperatissima di hobby e interessi nuovi. Trovo tutto, un nuovo lavoro e una possibilità di intervenire nei confronti dei diritti delle tartarughe marine della mia zona quindi nuove amicizie. E’ durante l’estate dello stesso anno che succede l’inaspettato…Veranda di un’amica, ora aperitivo, Miss Plum con rivoltella, ah no scusate ho sbagliato… veranda di un’amica, ora aperitivo, compleanno di Piombino (il gatto dell’amica della veranda), non conosco nessuno se non Luca, un tipo insolito e bizzarro, vestito malissimo, coi capelli rossi e gli occhiali, Gemelli ascendente Scorpione (aaargh!!), visto giusto un paio di volte tra il gruppo Whatsapp delle tartarughe marine. Iniziamo a parlare male degli altri invitati e del buffet particolare fatto apposta per qualche presente celiaco. Ci innamoriamo e lui diventa celiaco poco dopo il nostro incontro e da buon amante del grano in qualsiasi forma è stata subito depressione!

Grazie alle informazioni in merito alla celiachia e alla disponibilità odierna di numerosi ingredienti, cerco di aiutarlo nella preparazione di piatti imitando quanto più possibile i normali con il glutine. I risultati non sono sempre perfetti ma non mi ha ancora lasciato quindi credo abbastanza positivi! Da qui l’idea del blog per poter condividere esperienze.

Simona.

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito